Ricerca nel sito

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO FONDAZIONE POMODORO

LE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SOTTO RIPORTATE (DI SEGUITO, “CONDIZIONI GENERALI”) SI APPLICANO A TUTTI I SERVIZI DI FONDAZIONE ARNALDO POMODORO (DI SEGUITO INDICATI COME “SERVIZI” O SINGOLARMENTE “SERVIZIO”), FORNITI DA FONDAZIONE ARNALDO POMODORO CON SEDE A MILANO, VICOLO LAVANDAI 2/A (DI SEGUITO “FAP”), CHE GESTISCE IL SITO WWW.FONDAZIONEARNALDOPOMODORO.IT E I SITI/DOMINI A QUEST’ULTIMO DIRETTAMENTE COLLEGATI (DI SEGUITO, “IL SITO”).

L’UTENTE DEI SERVIZI (DI SEGUITO, “CLIENTE” O “CLIENTI”), CHE SI REGISTRA NEL SITO O UTILIZZA UNO QUALSIASI DEI SERVIZI, DEVE ACCETTARE LE CONDIZIONI GENERALI, LE QUALI SARANNO APPLICABILI ANCHE AI SERVIZI CHE SARANNO FORNITI IN FUTURO, SALVO CHE VENGA ALTRIMENTI PREVISTO ALL’ATTO DELLA REGISTRAZIONE O DELLA PRIMA FORNITURA DEL NUOVO SERVIZIO.

LE CONDIZIONI GENERALI (DI SEGUITO, ANCHE LE “CONDIZIONI DI CONTRATTO” O “CONTRATTO”) SONO SOGGETTE AL DECRETO LEGISLATIVO 6 SETTEMBRE 2005, N. 206 INTITOLATO “CODICE DEL CONSUMO”, A NORMA DELL’ARTICOLO 7 DELLA LEGGE 29 LUGLIO 2003, N. 229.

FAP SI RISERVA DI ACCETTARE A SUO INSINDACABILE GIUDIZIO LE PROPOSTE DI ACQUISTO RICEVUTE TRAMITE IL PROPRIO NEGOZIO ECOMMERCE.

LE IMPRESE DI GRANDE DISTRIBUZIONE NON POSSONO ACCEDERE AI SERVIZI DI FAP.

 

 

ART. 1. OGGETTO

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito “Condizioni Generali”) disciplinano le modalità ed i termini con cui Fondazione Arnaldo Pomodoro (di seguito “FAP”), con sede legale in Milano, Vicolo Lavandai 2/a, fornisce al Cliente il Servizio di prenotazione e acquisto online dei propri prodotti nel proprio negozio online (di seguito “Servizio”) con le caratteristiche tecniche e le condizioni economiche proprie della singola offerta commerciale come individuata nel modulo di prenotazione/acquisto dei prodotti (di seguito “Modulo”), compilato ed inoltrato online dal Cliente.

1.2 Il Servizio è offerto da FAP mediante la rete Internet con le modalità descritte online, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova alla data della richiesta di attivazione, come pubblicato sul sito istituzionale www.fondazionearnaldopomodoro.it/shop  e con le caratteristiche tecniche ed economiche ivi descritte che il Cliente, accettando le seguenti Condizioni Generali, dichiara esplicitamente di conoscere ed accettare. L’offerta dei predetti Servizi è a tempo indeterminato, salva la facoltà di FAP di sospenderla o revocarla in qualsiasi momento; in tal caso, i contratti conclusi prima della sospensione o della revoca saranno onorati da FAP alle condizioni pattuite. Eventuali ulteriori prestazioni rispetto a quelle stabilite nell’offerta potranno essere fornite da FAP solo dopo specifica richiesta scritta del Cliente secondo modalità da definirsi di volta in volta.

1.3 Non possono accedere ai servizi di FAP le imprese della Grande Distribuzione e le persone di età inferiore a 18 anni. I minori potranno effettuare acquisti esclusivamente coinvolgendo un genitore o un tutore.

1.4 Le presenti Condizioni Generali sono state redatte e predisposte in osservanza ed in conformità alle disposizioni di legge vigenti; esse hanno portata di carattere generale e potranno subire le modifiche rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.

 

 

ART. 2. TERMINI E CONDIZIONI PER L’UTILIZZO DEI SERVIZI.

2.1 Per registrarsi a o utilizzare i Servizi è necessario compilare l’apposito modulo che appare sullo schermo al momento della registrazione, fornendo i dati personali richiesti. Il trattamento di tali dati avviene secondo le modalità di cui all’informativa sulla privacy [METTERE LINK A INFORMATIVA PRIVACY], che precede la procedura di registrazione. Con l’accettazione delle Condizioni di Contratto, il Cliente dichiara che i propri dati personali sono aggiornati, corretti e veritieri.

2.2 Il Cliente si impegna inoltre ad aggiornare tempestivamente i dati registrati affinché questi siano costantemente aggiornati, completi e veritieri.

 

 

ART. 3 CREDENZIALI DI AUTENTICAZIONE

3.1 Le credenziali di accesso ai Servizi sono assegnate al Cliente al momento della sua registrazione on-line mediante apposito form sul Sito, confermate dalla e-mail di avvenuta registrazione.

3.2 I servizi offerti dal FAP hanno carattere personale, pertanto il Cliente assume l’obbligo di custodire diligentemente le credenziali ricevute, di non comunicarle né cederle a terzi e di mantenerle riservate, allo scopo di impedire accessi non autorizzati; nel caso in cui, per qualsiasi causa, ivi inclusa l’ipotesi di furto, le credenziali dovessero venire a conoscenza di soggetti terzi, il Cliente ha l’obbligo di informare immediatamente FAP all’indirizzo di posta elettronica [email protected], affinché possa procedere alla sostituzione delle stesse. Nel caso in cui il Cliente non sia più in grado di accedere al Sito inserendo i propri dati di registrazione, oppure non sia più in grado di modificare la propria password, deve immediatamente comunicare il problema utilizzando le indicazioni di contatto presenti sul Sito.

3.3 Il Cliente si assume la personale responsabilità dei dati dichiarati nei campi del form di registrazione e delle conseguenze che possono derivare da false dichiarazioni. In caso di mancata corrispondenza a verità di quanto dichiarato dal Cliente nel form di registrazione, FAP si riserva il diritto di non abilitare o di disabilitare il Cliente dall’accesso al Sito e ai servizi relativi, senza alcun obbligo di avviso o motivazione e salvo il diritto di adottare i provvedimenti legali idonei al caso.

3.4 Tutti i dati forniti dai Clienti nella procedura di registrazione testé descritta saranno trattati da FAP in conformità con quanto indicato nella pagina denominata “Privacy”, presente sul Sito.

 

 

ART. 4. MODALITÀ DELLA VENDITA E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

4.1 La trasmissione online a FAP del Modulo costituisce integrale accettazione da parte del Cliente delle presenti Condizioni Generali, nonché del contenuto dei documenti, delle norme, delle disposizioni e delle procedure da esse richiamate, rendendole vincolanti nei confronti del cliente anche prima della conclusione del contratto.

4.2 Il Contratto si conclude in cui sarà inviata al Cliente una separata e-mail di accettazione della proposta di acquisto ricevuta tramite il Modulo, compilato e accettato dal Cliente in ogni sua parte sul sito www.fondazionearnaldopomodoro.it/shop  con le procedure previste per la conclusione dei contratti online, unitamente al ricevimento della conferma circa l’intervenuto pagamento del corrispettivo per il tipo di Servizio prescelto dal Cliente, rilasciata dal Soggetto individuato come competente ad effettuare tale operazione. FAP si riserva di accettare a suo insindacabile giudizio le proposte di acquisto ricevute tramite il proprio negozio online. Resta inteso che decorsi 7 (sette) giorni dalla data dell’ordine, in assenza del ricevimento da parte di FAP del pagamento nei termini sopra indicati, l’ordine sarà annullato e cancellato, senza alcun preavviso; il Cliente prende atto ed accetta che non potrà avanzare alcuna pretesa nei confronti di FAP e la solleva, ora per allora, da qualsiasi responsabilità in riferimento all’annullamento dell’ordine.

4.3 Il negozio online di FAP presenta due modalità di acquisto, indicate in due carrelli distinti: il carrello Acquisti e il carrello Prenotazioni. Nel carrello Acquisti il Cliente trova tutti i prodotti immediatamente disponibili, che possono essere acquistati e pagati in un’unica soluzione secondo le modalità indicate. Nel carrello Prenotazioni possono essere acquistati i prodotti di futura disponibilità.

4.4 Al ricevimento dell’ordine, FAP invia automaticamente al Cliente una e-mail di presa in carico dell’ordine stesso (“E-mail di Ricezione Ordine”) che, tuttavia, non costituisce accettazione della proposta di acquisto. Con l’invio dell’E-mail di Ricezione Ordine, infatti, FAP conferma solamente di aver ricevuto l’ordine e di averlo sottoposto a processo di verifica dati e di disponibilità dei prodotti richiesti dal Cliente.

4.5 Il contratto di vendita tra FAP e il Cliente si conclude solamente nel momento in cui sarà inviata al Cliente una separata e-mail di accettazione della proposta di acquisto che conterrà anche le informazioni relative alla spedizione del prodotto e alla data prevista della consegna (“E-mail di Conferma Spedizione”). Nel caso in cui l’ordine sia evaso attraverso più spedizioni, il Cliente potrebbe ricevere E-mail di Conferma di Spedizione separate.

4.6 Al momento del pagamento, il Cliente riceverà una mail con i dati riepilogativi dell’ordine, la conferma di presa in carico e di evasione della merce.

4.7 Al momento della spedizione, il Cliente riceverà un’ulteriore mail con il numero di ordine definitivo, la conferma di evasione merce e l’avviso di disponibilità della fattura in PDF.

4.8 Il Cliente potrà cancellare l’ordine prima di avere ricevuto la e-mail di Conferma Spedizione, a condizione che l’ordine non sia stato preparato per il processo di spedizione. In questo caso non sarà addebitato alcun costo. Le somme eventualmente ricevute in pagamento da FAP in riferimento a un ordine annullato saranno messe a disposizione del Cliente.

 

 

ART. 5. PREZZI E DISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI

5.1 Tutti i prezzi si intendono inclusi IVA.

5.2 Tutte le informazioni sulla disponibilità dei prodotti in vendita sono elencate sul sito, nonché sulla pagina di presentazione di ciascun prodotto. Oltre alle informazioni fornite in tale pagina o altrove sul sito, FAP non è in grado di dare indicazioni più precise in merito alla loro disponibilità. I tempi stimati di invio e consegna dei prodotti sono puramente indicativi e non è possibile farvi totale affidamento. Una volta ricevuto l’ordine, FAP comunicherà via e-mail se alcuni dei prodotti ordinati non sono disponibili.

5.3 FAP non esclude che per una piccola parte dei prodotti presenti sul suo catalogo sia indicato per errore un prezzo diverso da quello effettivo. FAP controllerà in ogni caso la correttezza dei prezzi dei prodotti durante il processo di verifica dell’ordine e di successiva spedizione dei prodotti. Qualora, a causa di disguidi o altri inconvenienti, il prezzo indicato nel sito dovesse risultare inferiore al prezzo corretto di vendita di un prodotto, il Cliente sarà contattato per verificare se desidera egualmente acquistare il prodotto al prezzo corretto. Altrimenti l’ordine non potrà essere accettato. Qualora il prezzo corretto di un prodotto sia inferiore a quello indicato nel sito, sarà addebitato il solo prezzo corretto inferiore e il prodotto sarà comunque spedito.

 

 

ART. 6 SPESE DI SPEDIZIONE

6.1 Le spese di spedizione sono definite in base all’importo della merce prenotata/acquistata e sono indicate nel sito all’atto dell’acquisto.

 

 

ART. 7 GARANZIE SUI PRODOTTI VENDUTI DA FAP E LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ. TERMINI DI RESA E CONSEGNA DELLA MERCE DIFETTOSA

7.1 I prodotti venduti da FAP sono garantiti nei termini previsti dalle leggi vigenti. Qualora la merce sia riconosciuta difettosa, FAP si impegna a sostituire il prodotto inidoneo o ad accreditare al Cliente l’importo fatturato. FAP non si assume alcuna responsabilità in merito a danni o altri oneri di qualsiasi natura.

7.2 Il Cliente ha diritto a effettuare reclamo relativamente a quantitativi, quantità e caratteristiche della merce entro e non oltre 14 (quattordici) giorni dalla data di consegna documentata della stessa. Scaduto tale termine la consegna della merce è ritenuta tacitamente accettata. Qualsiasi reclamo deve essere inoltrato a FAP per iscritto, secondo la procedura indicata nel Sito, entro i termini precedentemente indicati e comunque non oltre 30 giorni dalla data documentata di spedizione.

7.3 Il reso può riguardare anche solo una parte dell’ordine effettuato e deve essere preventivamente autorizzato da FAP. In nessun caso il Cliente può inviare la merce al magazzino di FAP senza autorizzazione da parte di quest’ultima. Nel caso ciò avvenisse, la merce sarà respinta.

7.4 Il reso della merce ricevuta può essere fatto solo in caso di:

– merce difettosa

– merce non conforme a quanto riportato sulla conferma di ordine inviata da parte di FAP relativamente all’acquisto dal carrello prenotazioni.

– merce non conforme a quanto acquistato tramite il carrello acquisti.

7.5 Nel caso di reso per merce difettosa FAP provvederà alla sostituzione della stessa o, se espressamente richiesto dal cliente, al rimborso del valore equivalente.

7.6 Nel caso di reso per merce non conforme all’ordine seguirà sostituzione della stessa con la merce effettivamente acquistata o acquistata previa prenotazione.

7.7 A seguito dell’autorizzazione al reso, le spese di spedizione della merce al magazzino, saranno a carico di FAP. La spedizione dovrà avvenire secondo le modalità fornite nella mail di autorizzazione.

7.8 La presentazione e/o l’esistenza di reclami in corso non autorizzano il Cliente a sospendere eventuali pagamenti dovuti.

 

 

ART. 8 INFORMAZIONI SUL DIRITTO DI RECESSO – RECESSO DALLA REGISTRAZIONE – RISOLUZIONE ESPRESSA DEL CONTRATTO

8.1 Il Cliente che sia persona fisica e che stipuli il Contratto rivestendo lo status di consumatore ha il diritto di esercitare – senza alcun obbligo di motivazione e senza alcun costo – il recesso entro e non oltre il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla stipula del contratto (come inteso all’art. 4 del Contratto); nel caso di prodotti, la decorrenza è quella della data di consegna.

8.2 Il recesso avverrà a preferenza del Cliente, con una qualsiasi dichiarazione esplicita, potendo farlo anche mediante stampa e invio del Modello di recesso disponibile in apposito menù (Diritto di recesso) del Sito oppure tramite procedura telematica di compilazione e inoltro dello stesso (sempre disponibile sul Sito tramite l’area riservata) e con conferma del suo ricevimento da parte di FAP, come meglio esplicitato nelle F.A.Q.

8.3 Il diritto di recesso summenzionato è da intendersi relativo ai singoli Ordini di Servizi richiesti dal Cliente, ben potendo il Cliente esercitare il recesso per alcuni Ordini ma non per altri.

8.4 È in ogni caso sempre ammessa la risoluzione/recesso da parte del Cliente quanto al presente Contratto, quindi comportando la cancellazione della propria registrazione al Sito come prevista all’art. 3 del Contratto, dalla fruizione dell’area riservata del Sito e dalla richiesta di Ordini. Tale diritto potrà essere esercitato con le modalità summenzionate, senza alcun onere di motivazione né costi. Di conseguenza, alla ricezione FAP provvederà tempestivamente a cancellare il Cliente dalla banca dati dei propri Clienti registrati, come confermato al Cliente stesso tramite e-mail, con l’effetto di far cessare il Cliente dall’impiego dei Servizi, oltre a cancellarne tutti i relativi dati salvo quanto sia necessario conservare per obbligo di legge (per es. per finalità fiscali) ed eventuali feedback rilasciati. Resta inteso che la risoluzione/recesso dal Contratto comporta l’immediato risoluzione di ogni Ordine eventualmente in corso ma non ancora eseguito.

8.5 FAP potrà risolvere il presente Contratto con il Cliente ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., in caso di mancato rispetto da parte del Cliente di quanto previsto agli artt. 3, 5, 12 delle presenti Condizioni Generali di Contratto, salvi e impregiudicati i diritti di FAP al pagamento dei corrispettivi maturati in suo favore alla data della risoluzione e all’eventuale risarcimento dei danni subiti.

8.6 Inoltre FAP potrà risolvere il presente Contratto con il Cliente qualora il Cliente sia inadempiente per obblighi di notevole importanza, tale da menomare la fiducia nell’esattezza dei successivi adempimenti.

8.7 Nel caso di propria risoluzione o recesso, FAP la notificherà via email ai recapiti del Cliente, con effetto immediato.

 

 

ART. 9 LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ. MANLEVA.

9.1 FAP declina ogni responsabilità relativa a errori, omissioni, interruzioni, cancellazioni, difetti, ritardi operativi o di trasmissione, guasti delle linee di comunicazione, furto, distruzione, accesso non autorizzato o alterazione di qualsiasi comunicazione effettuata dagli utenti (iscritti o meno), nonché in relazione a qualsiasi problema o inconveniente tecnico di reti o linee telefoniche, sistemi di elaborazione on-line, server o provider, apparecchiature informatiche, software, errori di e-mail o del software di riproduzione dovuti a problemi tecnici o a un elevato traffico su Internet dei servizi del Sito o a una loro combinazione.

9.2 I Servizi del Sito sono forniti così “come sono” e “come disponibili” secondo la disponibilità tecnica; il Sito non ne garantisce la fornitura continua, sicura, senza errori né interruzioni; FAP non può garantire né promettere il conseguimento di specifici risultati a seguito dell’utilizzo dei Servizi, oltre a quanto qui previsto.

9.3 Il Cliente si impegna a utilizzare i Servizi esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle vigenti disposizioni di legge applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza, in ogni caso senza ledere diritti di qualsivoglia terzo, utente del mezzo di comunicazione o meno, e ponendo particolare riguardo alle norme di protezione dei dati, alle leggi in materia di protezione della proprietà intellettuale e industriale ed alla normativa in materia di telecomunicazioni.

 

ART. 10 DATI DEL CLIENTE

10.1 Il Cliente si impegna a fornire in qualsiasi momento, previa richiesta di FAP, prova adeguata della propria identità, del proprio domicilio o residenza e, se del caso, della propria qualità di legale rappresentante della persona giuridica richiedente o intestataria del Servizio. Al ricevimento della suddetta comunicazione, FAP potrà richiedere al Cliente documentazione aggiuntiva diretta a dimostrare le variazioni comunicate.

10.2 Nel caso in cui il Cliente ometta di fornire a FAP la predetta comunicazione o la documentazione richiesta, oppure nel caso in cui abbia fornito a FAP dati che risultino essere falsi, non attuali o incompleti o dati che FAP abbia motivo, a suo insindacabile giudizio, di ritenere tali, FAP si riserva il diritto di:

  1. rifiutare la richiesta inoltrata dal Cliente avente ad oggetto operazioni da eseguire in riferimento al Servizio;
  2. sospendere i servizi con effetto immediato, senza preavviso ed a tempo indeterminato;
  3. annullare e/o interrompere senza preavviso eventuali operazioni di modifica dei dati associati al Servizio;
  4. risolvere il contratto, ai sensi del precedente Art. 8, trattenendo a titolo di penale le somme pagate dal Cliente.

10.3 Resta salvo, in ogni caso, il diritto di FAP di richiedere al Cliente il risarcimento del maggior danno e resta, altresì, inteso che il Cliente non potrà avanzare nei confronti di FAP alcuna richiesta di rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni per il periodo di tempo in cui non ha usufruito del Servizio.

 

 

ART. 11 DIRITTI PROPRIETÀ INTELLETTUALE E INDUSTRIALE

Tutti i contenuti presenti o resi disponibili attraverso il Sito sotto forma di testi, grafiche, loghi, pulsanti di icone, immagini, file audio, download digitali, raccolte di dati e software, sono di proprietà di FAP o dei suoi fornitori di contenuti e sono protetti dalle leggi italiane e dalle leggi internazionali in materia di diritto d’autore, marchi e brevetti. L’elenco di tutti i contenuti presenti o resi disponibili attraverso il sito di FAP è di esclusiva proprietà di FAP.

Non è consentito estrarre e/o riutilizzare sistematicamente parti dei contenuti del sito di FAP senza l’espresso consenso scritto di FAP. In particolare, non è consentito utilizzare data mining, robot o simili dispositivi di acquisizione o estrazione per estrarre (una o più volte) per riutilizzare qualsiasi parte sostanziale di qualsiasi contenuto del sito di FAP, senza l’espresso consenso scritto di quest’ultima.

 

 

ART. 12 ATTIVITÀ VIETATE. SOSPENSIONE DELLA EROGAZIONE DEI SERVIZI.

12.1 FAP potrà in ogni momento, e senza nessun preavviso, sospendere o interrompere definitivamente l’erogazione dei Servizi. In particolare, FAP potrà interrompere l’erogazione dei Servizi, con effetto immediato e senza bisogno di comunicazione preventiva, nei seguenti casi:

  1. quando il Cliente non fornisca dati personali aggiornati, completi e veritieri;
  2. quando il Cliente utilizzi i Servizi per fini illegali;
  3. quando il Cliente violi le presenti Condizioni Generali.

 

 

ART. 13 MODIFICHE ALLE CONDIZIONI GENERALI

13.1 FAP si riserva il diritto di modificare il sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. Il Cliente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di volta in volta vigenti nel momento in cui ordina prodotti da FAP, salvo che eventuali modifiche a tali politiche e a tali termini non siano richieste dalla legge applicabile o dalle autorità competenti (nel qual caso, si applicheranno anche agli ordini che sono stati effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre previsioni.

 

 

ART. 14 RISERVATEZZA

FAP ed il Cliente si impegnano in modo reciproco a trattare come riservato ogni dato od informazione conosciuta o gestita in relazione alle attività per l’esecuzione del servizio fornito da FAP.

 

 

ART. 15 LINGUA APPLICABILE

15.1 Al Contratto e a ogni rapporto tra FAP e il Cliente si applica la lingua italiana in via esclusiva, salvo diverso accordo tra le parti da effettuarsi in forma scritta a pena di nullità.

15.2 Nel caso di versioni in più lingue delle presenti Condizioni Generali, farà fede tra le parti il contratto in lingua italiana.

 

 

ART. 16 LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO E RISOLUZIONE CONTROVERSIE

16.1 Al Contratto, nonché ai rapporti tutti da esso disciplinati, scaturenti, derivanti o comunque connessi, anche con riferimento all’esecuzione, alle risoluzione, alla rescissione, al recesso, si applica la legge italiana sostanziale e processuale.

16.2 Per le controversie che dovessero insorgere sulla base del presente rapporto la competenza spetterà inderogabilmente e in via esclusiva al Foro di Milano.

 

 

ART. 17 ULTERIORI INFORMAZIONI AL CONSUMATORE

17.1 FAP informa il Cliente, Consumatore ai sensi del vigente Codice del Consumo, che è stata istituita (mediante Reg. UE/524/2013) una piattaforma europea per la risoluzione online delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente link: https://webgate.ec.europa.eu/odr; attraverso la piattaforma ODR il Cliente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto. L’email di FAP utilizzabile per i relativi contatti sarà esclusivamente [email protected] Sono fatti salvi in ogni caso il diritto del Cliente consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dal Contratto, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale sopra descritta, nonché la possibilità, ove ne ricorrano i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II – bis Codice del Consumo.

17.2 FAP informa inoltre il Cliente Consumatore che nel caso in cui egli abbia presentato un reclamo direttamente a FAP e tale reclamo abbia dato un esito insoddisfacente per il consumatore oppure non sia stato riscontrato entro il termine di 30 giorni dalla sua presentazione, il Cliente potrà avviare alternativamente la procedura di conciliazione paritetica per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base al Contratto, istituita dal Consorzio Netcomm e dalle Associazioni dei Consumatori firmatarie del regolamento di conciliazione, di cui al seguente link:

http://www.consorzionetcomm.it/Spazio_Consumatori/Conciliazione-Paritetica/La-Conciliazione-Paritetica.kl (Conciliazione Paritetica Netcomm).

Le condizioni di accesso alla Conciliazione Paritetica Netcomm, le modalità di funzionamento del relativo procedimento e i termini dello stesso sono indicati nel regolamento di conciliazione che il Cliente può consultare e scaricare su supporto duraturo al seguente link:

http://www.consorzionetcomm.it/Spazio_Consumatori/Conciliazione-Paritetica/Regolamento-Di-Conciliazione-Paritetica-E-Modulo-Domanda/Regolamento-Di-Conciliazione-Paritetica.kl.

17.3 Il Cliente si obbliga a trasmettere la domanda di partecipazione alla Conciliazione Paritetica esclusivamente all’indirizzo [email protected] ovvero al numero fax: 02.87181126. La persona incaricata di partecipare al procedimento di Conciliazione Paritetica e che avrà la facoltà di effettuare e di accettare proposte conciliative in nome e per conto di FAP sarà delegata dal legale rappresentante caso per caso. Alla procedura di Conciliazione Paritetica Netcomm si applicano le disposizioni di cui alla Parte V, Titolo II – bis Codice del Consumo. Sono fatti salvi in ogni caso il diritto dell’utente consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dal Contratto, qualunque sia l’esito della procedura di conciliazione paritetica di cui sopra, nonché la possibilità, ove ne ricorrano i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II – bis Codice del Consumo.

17.4 Per le controversie che dovessero insorgere sulla base del presente rapporto la competenza spetterà inderogabilmente all’Autorità giudiziaria del luogo di residenza o domicilio del Cliente consumatore, ai sensi del D.Lgs. 206/2005. Qualora il Cliente non sia consumatore, sarà esclusivamente competente il foro di Milano come da art. 15.2.

 

 

ART. 18 DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE

18.1 Nel caso in cui una o più disposizioni del Contratto dovessero rivelarsi invalide, ciò non influirà sull’applicabilità delle disposizioni rimanenti.

18.2 Al Contratto si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni del D.Lgs. 70/2003 (Recepimento della Direttiva sul Commercio Elettronico).

18.3 L’eventuale esistenza di altri ulteriori contratti o pattuizioni tra FAP e il Cliente non determina alcun loro collegamento al presente, rimanendo pertanto ognuno separato e autonomo, tranne nel caso in cui un contratto o pattuizione ne richiami esplicitamente e funzionalmente un altro, ma sempre nei limiti di una corretta interpretazione letterale del medesimo.

 

 

Art. 19 CONTATTI

Per qualsiasi necessità FAP è raggiungibile dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00 all’indirizzo [email protected], via vigevano 9, 20144 Milano oppure al tel. 02/89075394.

 

 

 

IN FORM SEPARATO L’ACCETTAZIONE SPECIFICA DELLE CLAUSOLE VESSATORIE

Ai sensi e per gli effetti degli Artt. 1341 e 1342 C.C. il Cliente dichiara di aver letto attentamente e di approvare e accettare tutti gli articoli del presente contratto e specificamente:

 

  1. Uso delle credenziali di autenticazione
  2. Modalità della vendita e conclusione del Contratto
  3. Prezzi e disponibilità dei prodotti
  4. Spese di spedizione, termini di consegna e resa della merce difettosa
  5. Limitazione di responsabilità. Manleva
  6. Attività vietate. Sospensione della erogazione dei servizi
  7. Modifiche alle condizioni generali
  8. Riservatezza
  9. Legge applicabile al contratto e risoluzione controversie con elezione del foro esclusivo competente in Milano
  10. Disposizioni di carattere generale