Ricerca nel sito

Scuola primaria

Laboratori e visite interattive costruite su misura per la scuola! La Fondazione intende incentivare la partecipazione culturale coinvolgendo il pubblico nella costruzione di una nuova modalità di fruizione dell’arte contemporanea mirando ad incrementare l’unione tra due realtà fondamentali per l’accrescimento culturale della nostra società: la scuola e l’ente culturale per facilitarne il contatto e lo scambio. Oltre alle proposte che troverete in questa sezione desideriamo presentarvi Explore:art un progetto ambizioso che si prefigge di scardinare le dinamiche classiche di relazione e avvicinamento alla conoscenza dell’arte e che intende lavorare con giovani artisti e pubblici diversi per trovare un nuovo modo di raccontare il contemporaneo.

Visita il sito di explore:art

Per info: [email protected]

edu

explore:art

Progettare con il modello Explore:art
Un modello di azione didattica con il quale la Fondazione Arnaldo Pomodoro mira a coinvolgere le
scuole nella costruzione di una nuova modalità di fruizione dell’arte contemporanea, che scardina le solite dinamiche della didattica museale e costruisce progetti su misura in stretta sinergia con gli insegnanti e secondo le esigenze della scuola. Una “buona pratica” di collaborazione e contaminazione trasversale tra Istituzioni, tra operatori culturali e pubblico.
Prima di iniziare a progettare, incontriamoci per studiare insieme le possibili dinamiche per avviare un progetto condiviso di esplorazione dell’arte.

Dove: https://exploreart.fondazionearnaldopomodoro.it
edu

Il foglio come scultura

Progettare e comporre una propria stampa a rilievo, con oggetti di recupero e il torchio nello studio di Arnaldo Pomodoro!
Nel corso del
laboratorio sperimenteremo questo procedimento alternando la teoria all'attività pratica: conosceremo l'opera grafica del Maestro e le tecniche dell'incisione artistica, da quelle classiche a quelle più sperimentali, e impareremo a realizzare un'opera d'arte in serie.
I ragazzi
costruiranno da soli la propria matrice a partire da una base rigida: creeranno una composizione assemblando forme ed oggetti, predisporranno il registro di stampa, prepareranno la carta e stamperanno con la pressa manuale. La pressione del torchio trasformerà la superficie del foglio in un disegno simile a un bassorilievo.
Alla fine del laboratorio ognuno avrà una piccola tiratura di stampe firmate e numerate.
Quando: lunedì, mercoledì, venerdìDove: Via Vigevano 3, Milano (cit 061)
edu

Colata di gesso

Addentrarsi negli spazi labirintici dello studio di Arnaldo Pomodoro, manipolare l’argilla imprimendo quegli stessi segni per creare una propria scultura, non è un gioco da ragazzi…
Il segreto è tutto nella colata di gesso. Questa tecnica è un passaggio fondamentale della scultura in bronzo, perché è il momento in cui l'idea si trasforma in un oggetto. Nel corso del laboratorio creeremo delle opere usando proprio questo procedimento.
Per realizzarle seguiremo passo passo il metodo di Pomodoro: partiremo da una tavoletta d'argilla che ricopriremo di segni e di forme in negativo. Coleremo del gesso sopra il disegno fino a coprirlo completamente, e poi lo lasceremo asciugare.
Quando il gesso si sarà solidificato, lo libereremo dall'argilla ottenendo delle sculture a tre dimensioni, che poi potremo divertirci a completare con il colore.
Quando: lunedì, mercoledì o venerdìDove: Via Vigevano 3, Milano (cit 061)
edu

La magia del labirinto

Nei sotterranei della vecchia sede della Fondazione è nascosta una delle opere più importanti di Arnaldo Pomodoro: Ingresso nel Labirinto ed è un ambiente scolpito in cui immergersi.
Il Maestro ha lavorato a quest'opera per molti anni della sua vita e l'ha dedicata all'Epopea di Gilgamesh, il primo poema epico della storia dell'umanità, scritto ai tempi dei Sumeri su undici tavolette d'argilla.
All'interno dell'opera
si entra a piccoli gruppi: le guide della Sezione didattica ci daranno una mappa e ci inviteranno ad inoltrarci fin nel cuore del labirinto a caccia dei segni del Maestro, passando attraverso tre stanze misteriose, ognuna con la propria storia.
Finita l'
esplorazione ognuno racconterà la propria avventura e ci scambieremo le nostre impressioni.
Dove: Via Solari 35, Milano
edu

Laboratori Metodo Bruno Munari®

A cura di Cristina Bortolozzo operatore certificato Metodo Bruno Munari®

Durante il laboratorio utilizzeremo un materiale semplice ma dalle mille proprietà e varietà: carta o cartoncino? leggero o pesante? liscio o ruvido?
Sarà una vera e propria
esplorazione lungo un percorso che ci condurrà a cambiare dimensione, dalla bi alla tridimensionalità.
Le attività accompagneranno i bambini secondo lo spirito della metodologia, saranno un momento di
scoperta e apprendimento in assoluta autonomia, dove il compito dell’operatore non sarà quello di dire cosa fare, ma come fare.
Impareremo ad usare in modo corretto gli strumenti ed a fare attenzione al gesto delle nostre mani, gesti semplici che regalano risultati a volte sorprendenti, sicuramente unici.
Al termine delle attività osserveremo il risultato dell’esperienza appena fatta, e saremo condotti a soffermarci e ad osservare le opere di Arnaldo Pomodoro esposte nello studio: sarà curioso scoprire…. cosa ci verrà in mente!
Le attività proposte si sviluppano con 2 differenti modalità dedicate una al Primo ciclo e una al secondo ciclo della scuola primaria, sviluppando lo stesso tema ma adeguato all’età e quindi al grado di autonomia dei bambini a cui sono rivolti.


Dove: via Vigevano 3, 20144 Milano (cit 61)