18/10/2019 - 21/12/2019
Arnaldo Pomodoro. Grafiche
Studio Marconi ’65 presenta una selezione di grafiche e multipli di Arnaldo Pomodoro eseguiti tra il 1967 e il 1970, anni nei quali l’artista matura la propria indagine sulle forme e simboli primitivi e semplici come la sfera, il cubo, la colonna e la ruota.

Info

  • Studio Marconi ’65, Via Tadino 17, Milano
  • dal 18/10/2019 al 21/12/2019
  • +39 02 89075394

Share

Studio Marconi ’65 presenta una selezione di grafiche e multipli di Arnaldo Pomodoro eseguiti tra il 1967 e il 1970, anni nei quali l’artista matura la propria indagine sulle forme e simboli primitivi e semplici come la sfera, il cubo, la colonna e la ruota.

Studio Marconi ’65 espone una serie di lavori grafici realizzati da Arnaldo Pomodoro sulla scia della sua ricerca sul positivo-negativo, sul rapporto tra pieni e vuoti, condotta nelle serie di sculture dei Rotanti, delle Onde e della Forma X.

L’artista non sembra preoccuparsi della sfida posta dalla superficie piatta e bidimensionale del foglio di carta. E se nel realizzare queste opere si confronta con il problema di come riuscire a conservare l’aspetto scultoreo delle sue immagini, in realtà, basta guardarle per scoprire che è in queste grafiche che si svela la genesi del primo Rotante immaginato durante il soggiorno americano a Stanford: traforato “in modo netto e ben definito, tracciando un segno a forma di X, senza slabbrature”.