Aldo Spoldi
Barone Rosso GT, 1992
lamiera e materiali vari, 220 × 90 × 70 cm

Donata alla Fondazione dall’artista al termine della mostra La scultura italiana del XX secolo (2005-2006), in questa opera Aldo Spoldi ingrandisce una macchinina giocattolo in latta, Barone Rosso, costruita e progettata dall’équipe Banca di Oklahoma come un’ironica sfida alla Ferrari Testarossa. Il rimando allo spericolato aviatore e alla bellezza della velocità sono un omaggio al dinamismo e al mito della macchina proclamato dai Futuristi. Paradossalmente però questa automobile è e resterà sempre immobile.

The Secular Society Assic. Teglio di Paola Teglio e C. Snc Giuseppe Fontana Parco Termale Negombo – Ischia Fondazione Bracco Marmi Lanza Srl hanno già scelto di sostenere la Fondazione

icon-angle icon-bars icon-times