Potrebbe interessarti

Share

Loris Cecchini
Vague Rules for a growing plant, 2013
tecnica mista, 60 × 60 × 8 cm

Donata alla Fondazione dall’artista, vincitore della terza edizione del Premio Arnaldo Pomodoro per la Scultura (2014), quest’opera di Loris Cecchini è rappresentativa del suo interesse per la “modellizzazione”, intesa come processo cognitivo volto alla creazione schematica di un piccolo universo semantico atto alla definizione di un evento. La modellizzazione non è in sé un processo estetico, e non rientra solitamente negli interessi del linguaggio dell’arte quanto rientra invece in tutte quelle discipline – dalla fisica all’economia – che necessitano di uniformare i fenomeni, ma il fascino suscitato dalla possibilità, o anche solo dal sistema logico entro cui inserire qualsiasi oggetto o avvenimento, o combinazione di oggetti con avvenimenti, è tale che il tentativo di trasferire un modulo spaziale in un sistema più complesso è una sfida che l’artista accetta e cerca, con una consapevolezza chiara e sinora inedita.

da: Loris Cecchini. Modulo e modello, catalogo della mostra, a cura di M. Meneguzzo, Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, 2014, pp. 17-18

The Secular Society Assic. Teglio di Paola Teglio e C. Snc Giuseppe Fontana Parco Termale Negombo – Ischia Fondazione Bracco Marmi Lanza Srl hanno già scelto di sostenere la Fondazione

icon-angle icon-bars icon-times